Pages

lunedì 18 giugno 2012

Neutro roberts dermazero


Ciao ragazze dopo un paio di settimane di silenzio, eccoci con un nuovo articolo di " IL DOSSIER DI VALE".
Oggi vi voglio parlare di un nuovo bagnoschiuma della Neutro Roberts: il DermaZero.

Innanzitutto vi parlerò della confezione.
Si presenta in una bella confezione bianca in cui spiccano solo le scritte, rosse e blu.
La confezione è da 750 ml, e promette di essere con 0% di coloranti, 0% di alcool, 0% di parabeni e 0% di sapone, ma andiamo ad analizzare l'inci e scopriamo se la confezione è solo pubblicitaria o se è vero.

Ingredienti: aqua, sodium laureth sulfate, glycerin, PEG-80 Hydrogenated glyceryl palmate,  cocamidopropyl betaine, decyl glucoside, sodium lauroyl glutammate, aloe barbadensis leaf extract, PEG-120 methyl glucose dioleate, sodium PCA, parfum, sodium benzoate, disodium EDTA, citric acid.

Iniziamo a analizzare ingrediente per ingrediente:
Aqua: la normale acqua quindi non c'è niente da dire
Sodium Laureth sulfate: viene usato come tensioattivo, cioè aumenta la forza pulente dell'acqua. Secondo il biodizionario è un ingrediente da 1 pallino giallo, cioè che potrebbe dare problemi, ed infatti ha potere irritante, quindi do un dito in giù per questo ingrediente.
Glycerin: viene usato come solvente, umettante e denaturante, aiuta cioè a non far scindere le varie soslanze con l'acqua. Per biodizionario è un ingrediente sicuro da due pallini verdi, ed è così infatti è la comune glicerina, presente anche nella nostra epidermide. Quindi un bel pollice in su per questo ingrediente.
  PEG-80 Hydrogenated glyceryl palmate: viene usato come detergente,  per biodizionario è un ingrediente non sicuro, da un pallino rosso.
Cocamidopropyl betaine: viene usato anche questo come tensioattivo, e secondo il biodizionario è un ingrediente da 1 pallino giallo, cioè potrebbe dare problemi. é un ingrendiente con basso indice di irratabilità ed è assolutamente sicuro: quindi per me è un ingrediente che ci può stare da dito in su.
Decyl glucoside: altro tensioattivo, per biodizionario è sicuro, da 2 pallini verdi. Di origine vegetale, derivato da sostanze presenti nel cocco, è una sostanza sicura e non, in quanto sono stati segnalati casi di allergia da contatto, dovuti a questa sostanza. Per me questo ingrediente è da punto interrogativo .
Sodium lauroyl glutammate: usato come tensioattivo, ( l'ennesimo), per giudizio di biodizionario è quasi sicuro, da un pallino verde. Aiuta a rodurre l'aggressività del SLS (sodium laureth sulfate) ed è sicuro al 100%, non da rischi di allergia e viene usato sia per le pelli normali che anche per quelle più sensibili dei bambini. Pollice in su quindi.
aloe barbadensis leaf extract: usato come emolliente, dichiarato da biodizionario assolutamente sicuro, da 2 pallini verdi, è il normale estratto delle foglie di aloe vera. Ha un azione idratante, lenitiva e anti arrossamento. Da Pollice in su insomma.
PEG-120 methyl glucose dioleate: usato come emulsionante, é anche usato come tensioattivo. Ingrediente non sicuro per biodizionario, che lo classifica con 1 pallino rosso, cala il potere irritante degli alchil solfati ( sodium laureth sulfate). Quindi per me è da pollice  in su.
Sodium PCA: usato come antistatico e umettante, é un prodotto da due pallini verdi, assolutamente sicuro, nonda luogoa irritaxzioni, ma non può essere usato in presenza di sostanze derivate dall'azoto, ( non presenti in questo prodotto ) , quindi per me in questa occasione è da pollice in su.
parfum: sostanza odorante, non segnalata da biodizionario e da punto interrogativo per me.
sodium benzoate: usato come preservante, preserva da funghi e batteri. per biodizionario è quasi sicuro, da 1 pallino verde, e innocuo, ma se predisposti può causare allergia, quindi è un ingrediente da punto interrogativo.
 disodium EDTA: utilizzato come sequestrante e viscosizzante, da non usare per biodizionario, ma aiuta l'azione del prodotto anche in caso di acqua dura. L'unica pecca è che non è una sostanza biodegradabile, quindi da una parte è da dito in su, mentre da un altro è da dito in giù.
citric acid: è usato come agente tampone e sequestrante, regola il ph del composto. Da 2 pallini verdi, assolutamente sicuro, è il comune acido citrico estratto dai nostri agrumi, per me è da pollice in su.

Da questo inci si può dedurre che:
non ha per davvero coloranti, quindi 0% coloranti è ok.
non ha alcool, sicuro al 100%
non ha presenza di parabeni
non sono sicura che sia senza saponi,
Comunque, per il prezzo, circa 2.80 euro, la quantità, e l' inci è un prodotto da 10+.
Ottimo io lo sto usando per mio figlio, e non sta dando problemi.
Adesso vi lascio ad alcune domande se vi va rispondete sotto:
 voi che bagnoschiuma usate?
 E avete mai provato questo prodotto?
Se si: come vi siete trovate?
E per ultimo accetto pareri e consigli :)
Vi rimando al prossimo post, un grosso bacione. A PRESTO

5 commenti:

 

(c)2009 I Consigli di Mamy. Based in Wordpress by wpthemesfree Created by Templates for Blogger